Alla ricerca di una nuova sede

Ci abbiamo provato, ci abbiamo provato per più di un anno e mezzo e, per ora, non ci siamo riusciti. Negli ultimi mesi abbiamo lavorato instancabilmente alla ricerca di una nuova sede per il CSM College: più moderna, più confortevole, più adatta alle nostre e vostre esigenze, scandagliando dapprima tutta la ZAI di Verona e, poi, anche la provincia.

Qualche settimana fa siamo arrivati molto vicini a ufficializzare il trasferimento, ma purtroppo è sfumato tutto nel giro di pochi giorni per questioni non legate a noi o alla scuola, ma ai proprietari degli spazi (che ci crediate o no, benché gran parte della ZAI sia al momento sfitta, non è facile affittare un capannone neanche per chi, come noi, ha più di 25 anni di storia e tutti i conti in regola e questo lo affermiamo con orgoglio dopo aver superato una verifica da parte dell’Agenzia delle Entrate, che non ha riscontrato nessuna irregolarità). Abbiamo anche valutato lo spostamento della nostra sede in provincia, ma ci siamo resi conto, anche dopo aver consultato chi si era già pre-iscritto, che per quest’anno non era un’opzione possibile.

Ora è venuto il momento di raccontare quello che abbiamo fatto negli ultimi mesi e quello che intendiamo fare nei prossimi; abbiamo bisogno del sostegno di tutti i nostri soci. Noi dello staff dobbiamo temporaneamente sospendere la ricerca di uno spazio nuovo dove spostare la sede (ma il progetto e la voglia di cambiare, evolvere e migliorare rimangono).
Per tutto il mese di settembre ci concentreremo nel rendere più confortevole e moderna la nostra sede attuale: faremo un restyling di alcuni spazi e acquisteremo nuova strumentazione.

Per festeggiare l’inizio del nuovo anno faremo una settimana “Open Week” – dal 22 al 26 settembre – perché un giorno non ci bastava per mostrare tutte le attività che svolgiamo quotidianamente. Il programma verrà comunicato al più presto sui nostri social network, quindi vi invitiamo a seguirci su Facebook, Twitter e Google+.

Una volta ricominciati i corsi, ci metteremo di nuovo a lavorare per una nuova sede e, questa volta, vorremmo che i nostri soci ci aiutassero nell’impresa: chi fosse interessato a contribuire segnalandoci spazi in affitto, ma anche idee, sogni, insomma, tutto quello che vi passa per la testa, è pregato di contattare il direttivo tramite la segreteria (così avremo modo di spiegarvi qual è il progetto che abbiamo in mente e quali sono le nostre esigenze).