La Classe Creativa alla Settimana del PNSD

Il Piano Nazionale della Scuola Digitale è un documento rilasciato dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca che descrive le strategie che si intendono adottare per innovare la scuola italiana in ottica digitale.

A un anno dall’entrata in vigore di questo piano, il MIUR ha organizzato una tre giorni aperta a studenti, insegnanti, presidi e innovatori alla Reggia di Caserta per fare il punto della situazione dei progressi compiuti fino a qui.

L’innovazione è, da sempre, nel DNA del CSM College; negli ultimi anni, abbiamo sviluppato una serie di progetti in questo senso. Uno fra tutti, La Classe Creativa, si sposa perfettamente con il tipo di innovazione che si intende portare nella scuola italiana: sfruttare strumenti digitali (nel nostro caso iPad) per sviluppare la creatività, la cooperazione e l’interculturalità.

La Classe Creativa, Workshop PNSD
Un momento di uno dei due workshop con gli insegnanti provenienti dalle scuole di tutta Italia

Quando abbiamo ricevuto l’invito dal Ministero per partecipare in qualità di relatori alla Settimana del PNSD, eravamo entusiasti ma, nel contempo, un po’ spaventati dalle 15 ore abbondanti di macchina che avremmo dovuto affrontare per andare e tornare da Caserta.

Abbiamo chiesto agli studenti del primo anno del BTEC Higher National Diploma in Music di venire con noi per aiutarci nel realizzare i workshop (e sappiamo bene che gli studenti non dicono mai di no quando si propone di fare una gita).

Pepe Gasparini's Digital Band
Un istante prima di salire sul palco: non capita tutti i giorni di suonare in location del genere

Per noi è stato davvero emozionante portare la nostra esperienza a formatori e presidi provenienti da tutta Italia e siamo orgogliosi di essere riusciti a farli suonare con noi nel giro di pochi minuti.

A coronare la giornata di sabato, la performance serale in cui i nostri studenti hanno suonato cinque brani utilizzando esclusivamente gli iPad.

CSM College Caserta PNSD
Un dettaglio della performance

Per concludere, un sentito ringraziamento al MIUR per l’invito, ai nostri partner ABC.it e Musicalbox per il supporto tecnico, ai nostri studenti Michele, Lorenzo, Cesare, Giovanni e Alessandro e a Carmine, direttore della scuola Spazio Musica di Pomigliano d’Arco, con cui collaboriamo da diversi anni, per l’ospitalità.