Dal 24 al 27 gennaio ad Anaheim in California si è tenuto il NAMM, una delle più importanti fiere del settore musicale e audio professionale.

Come da tradizione, anche quest’anno i produttori di strumenti musicali hanno cercato di stupire il pubblico con i loro nuovi prodotti.

Abbiamo deciso di raccogliere in questo articolo quelle che, a nostro parere, sono state le novità più interessanti del 2019 anche se ci sarà sicuramente sfuggito qualcosa.

Teenage Engineering

L’azienda svedese che negli ultimi anni ci ha stupito con prodotti dal design innovativo e dalle sonorità inconfondibili strizza l’occhio al mondo dei sintetizzatori modulari presentando la nuova serie Pocket Operator Modular

Teenage Engineering’s pocket operator goes modular!

Korg

Korg ha ampliato la gamma Volca, sintetizzatori di piccole dimensioni ma dalle caratteristiche sonore interessanti, con il suo Modular e il Volca Drum.

Meet the Korg Volca Modular

E ha aggiunto alla sua linea di prodotti il Minilogue XD, sintesi dei punti di forza del Minilogue e del Prologue.

Behringher (Music Tribe)

Il nuovo Behringer VC340

L’azienda tedesca famosa per i suoi prodotti “cloni” a prezzi super competitivi ha sorpreso anche quest’anno presentando il Vocoder VC340, clone del Roland VP330, e pubblicando foto e video di prodotti che erano già stati annunciati ma su cui erano riusciti in pochi a mettere le mani: Rhythm Designer 808, Odyssey e MS-101.

A sorpresa la Behringer ha presentato anche il Crave – synth monofonico con sequencer integrato e filtro ladder – che, se confermato il prezzo di €149, siamo sicuri venderà tantissimo.

Elektron

Model:Samples è la nuova groovebox create da Elektron. La novità più interessante è il prezzo che, finalmente, scende sotto i € 500.

Qualche esempio audio

Roland


Roland ha presentato diversi prodotti ma quello che ha catturato maggiormente la nostra attenzione è il TM-1: un trigger per batteria pensato per aumentare le possibilità sonore dei batteristi e per essere semplice da utilizzare (l’editor, infatti, sarà disponibile per Mac, Windows e dispositivi mobili iOS e Android).

Native Instruments

Due nuove interfacce audio Komplete Audio 1 e Komplete Audio 2 a prezzi interessanti, una nuova tastiera/controller MIDI a 32 tasti pensata per chi è sempre in movimento (Komplete Kontrol M32), un nuovo bundle software gratuito (Komplete Start) e Traktor DJ 2: una nuova app per iPad per avvicinare le persone al mondo del djing.

Arturia

La gamma dei prodotti Arturia si amplia con un nuovo sintetizzatore Microfreak con un design d’impatto e una gamma sonora decisamente interessante.

Aggiunte anche due nuove schede audio alla famiglia AudioFuse: la Studio e la AudioFuse 8Pre.

Akai

Akai fa una mossa azzardata rispetto alle altre aziende presentando un prodotto, il Force, che, per funzionare, non ha la necessità di collegarsi a un computer.

Il video di presentazione è un po’ lungo ma serve per dare un’idea chiara delle potenzialità.

Sessionwire

Un nuovo servizio che promette la possibilità di collaborare facilmente con musicisti dall’altra parte del globo. Non è un’idea nuova ma siamo curiosi di capire se, questa volta, funzionerà per davvero.

Pubblicato da Federico Pepe

Ableton Certified Trainer, vice presidente di ALOUD, responsabile del Dipartimento di Tecnologia e del BTEC Extended Diploma in Music Technology.

Lascia un commento

Lascia un commento